Stai vedendo gli articoli PROLOCO LARIO ORIENTALE del mese di gennaio, 2015.

FOCUS ON

Prossimi Eventi

  • 22/10/2017Castagnata All'asilo di Abbadia
  • 01/11/2017 15:00Dervio "Castegnada de tucc i Sant"
  • 08/12/2017Dervio - accensioni luci di natale per il paese
  • 15/12/2017Dervio -Visita di Babbo Natale alla scuola per infanzia
  • 20/12/2017Dervio - Visita alunni scuola infanzia alla casetta di Babbo Natale
  • 22/12/2017Dervio - Concerto banda di Dorio
  • 24/12/2017 14:00NATALE INSIEME
AEC v1.0.4

Categorie

Archivio mese gennaio, 2015

Colico: Mercatini 8 febbraio

giovedì, gennaio 29, 2015 @ 09:01 AM
aggiunto da Colico

OLD LONDON 2015C

Abbadia: Ginee 2015

mercoledì, gennaio 28, 2015 @ 02:01 PM
aggiunto da admin

ginee

Mandello – Passeggiata nella frazione di Maggiana e Crebbio

domenica, gennaio 25, 2015 @ 10:01 PM
aggiunto da Mandello

La PRO LOCO MANDELLO DEL LARIO organizza la passeggiata nella frazione di Maggiana e Crebbio con visita guidata a cura del professor Rocco Giovine.

Sabato 31 gennaio dalle ore 14.00

3 21

Programma:
Ritrovo presso il sagrato della chiesetta di San Rocco a Maggiana.
Visita guidata alla chiesa di San Rocco e alla Torre di Federico Barbarossa.
Passeggiata fino alla frazione di Crebbio e visita alla Chiesa di Sant’Antonio e ai vicoli della frazione

PARTECIPAZIONE GRATUITA

In caso di maltempo consultare il sito o chiamare 339 6694140 per informazioni sull’effettivo svolgimento della passeggiata

Colico: Elezione Direttivo Pro Loco Colico

martedì, gennaio 20, 2015 @ 11:01 AM
aggiunto da Colico

IMG_7609dir

Giovedì 15 gennaio 2015 durante l’annuale assemblea dei soci in seduta ordinaria è stato riconfermato dopo regolare elezione il direttivo Pro Loco Colico uscente. Riconfermate tutte le cariche statutarie e quelle dei consiglieri. Il presidente per i prossimi 4 anni sarà ancora Franz Robbiati.

Franz Robbiati
Presidente

Eliana Ardenghi
Vice Presidente e Resp. Comunicazione

Gaetana Troiano
Segretaria

Giuseppina Denti
Tesoriere

Umberto Bettiga
Consigliere e Responsabile Logistica

Luca De Bernardi
Consigliere e Responsabile Org.Tecnica

Marisa Ferroni
Consigliere e Resp. Allestimenti

Giuseppina Rampoldi
Consigliere e Responsabile Tesseramento

Lorenzo Bettiga
Consigliere e Resp. Parco Tematico Subacqueo
Gruppo Sommozzatori

Matteo Bettega
Consigliere e Resp. Logistica Parco Tematico Subacqueo
Gruppo Sommozzatori

Abbadia: festa di Sant’Antonio a Crebbio

martedì, gennaio 13, 2015 @ 09:01 PM
aggiunto da admin

santantonio

Anche quest’anno ritorna l’appuntamento fisso organizzato dalla Parrocchia di Crebbio e dai volontari del Gruppo sostenitore della Scuola d’infanzia per festeggiare insieme il Santo Patrono.
Il programma prevede tre giorni di festa all’insegna del buon cibo ma anche momenti di musica e attività parrocchiali nelle giornate di sabato e domenica.
Sabato 17 gennaio S.Messa alle 18.00 e a seguire Vespri accompagnati dagli allievi della scuola di musica di S.Lorenzo.
Domenica 18 gennaio S.Messa al mattino alle 10.30, mentre alle 14.30 Vespri e a seguire vi sarà la benedizione degli animali.
Il pomeriggio prosegue con il concerto alle ore 16.00 tenuto dal Trio Mozart.
L’esibizione dei musicisti dell’associazione Nova et Vetera è offerto dal Comune di Mandello del Lario.
Il programma della giornata si concluderà con incanto dei canestri in oratorio.

L’evento in questa edizione acquista particolare rilievo celebrando il 60° anno dalla costruzione della struttura oratoriale che da sempre lo ospita.
La passione che spinse alla realizzazione dell’oratorio da parte della comunità parrocchiale prosegue e si tramanda, rinnovandosi ogni anno attraverso questa festa e unendo alla tradizione il dinamismo delle giovani leve.
L’obiettivo di questo week-end è quello di trascorrere una bella serata in compagnia e mangiare del buon cibo, aiutando a sostenere la Parrocchia e le attività della Scuola Materna che da essa traggono risorsa.
La festa di S.Antonio è quindi un’occasione per degustare gli ottimi prodotti tipici selezionati per la serata e insieme fare del bene per la comunità.
Regina del ricco menù sarà indubbiamente la tradizionale “polenta oncia”, accompagnata dai caratteristici involtini di S.Antonio, dal tipico dolce locale “meascia” e a chiusura del pasto l’ Amaro di Crebbio per gli intenditori.
Il menù si adatta a tutte le esigenze con piatti a base di pesce come lavarello alla griglia e “misultin” o spingendosi verso piatti più ricercati.
Tutte le novità culinarie di quest’anno si potranno scoprire recandosi direttamente all’oratorio di via Meggiana, previa prenotazione obbligatoria al numero 346-3676298.
L’organizzazione ha allestito appositamente per l’evento un servizio di asporto per chi desidera gustare a casa il menù della serata

San Zenone…per saperne di più…

venerdì, gennaio 9, 2015 @ 04:01 PM
aggiunto da Mandello

Nel martirologio cristiano si contano almeno una quindicina di santi dal nome Zenone, risalenti tutti – o quasi- ad un certo periodo storico (IV- VI sec), e parecchi di essi con le caratteristiche salienti di essere stati soldati e martiri, morti in giovane età. Altri, dello stesso periodo. Sono descritti come anacoreti, eremiti, vissuti in contemplazione, in povertà assoluta e in solitudine. A questo gruppetto, forse, si riferisce la elevazione popolare del San Zenone di Mandello, forse a San Zenone dell’Antiochena, santo eremita morto prima del 440, periodo in cui vengono redatte delle note su di lui arrivate fino a noi. Questo San Zenone proveniva da una ricca famiglia dell’Asia Minore ed era divenuto una personalità importante della corte imperiale, al tempo dell’imperatore Valente. Avendo poi conosciuto in Cappadocia il vescovo San Basilio di Cesarea, alla morte dell’imperatore Valente, si ritirò in un cimitero abbandonato su una collina, vicino ad Antiochia. Pare che abbia compiuto parecchi miracoli, in vita, tra cui quello di aver fermato una banda di saccheggiatori i violenti in quella zona, solo con le preghiere e con la sua parola. Prima di morire donò tutti i suoi tanti beni accumulati alla chiesa di Antiochia. Vivendo in totale solitudine ed in assoluta povertà, questo santo si sostentava con un solo pane ogni due giorni, portatogli da un suo giovane amico della città vicina. Questo particolare, espresso nella rappresentazione del santo di Mandello, mi fa propendere per l’attribuzione al filone dei santi Zenone. Peraltro questo san Zenone di riferimento è venerato e molto conosciuto, oltre che riconosciuto – va da sé- dalla chiesa cristiana di rito Bizantino. Infine, non dimentichiamo il nostro San Zenone/ San Zeno, vescovo di Verona, che convertì i veronesi al cristianesimo, e la relativa bellissima chiesa a lui dedicata, che vale da sola un viaggio.

PESA VEGIA Grande Successo grazie anche alle Pro loco

martedì, gennaio 6, 2015 @ 10:01 PM
aggiunto da Dervio

LA PESA VEGIA 2015 tenutasi a Bellano il 5 Gennaio ha avuto un ottimo successo di pubblico, ma anche una notevole partecipazione di figuranti.

Questo anche grazie alla collaborazione delle Prolocolario. Infatti le Associazioni di Colico, Dervio e Lierna hanno partecipato alla manifestazione con 30 personaggi in costume, che sono stati localizzati nel Castello di Re Erode e nel Corteo indossando le nuove e belle armature dei Soldati Spagnoli

Pesa Vegia Guardie spagnole

VARENNA…è Natale!

domenica, gennaio 4, 2015 @ 10:01 AM
aggiunto da Varenna

VARENNA…è Natale

remagi

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi