Stai vedendo gli articoli della categoria Abbadia Lariana.

Focus on

Prossimi Eventi

  • 05/09/2015 10:00Dervio - Giornata Medievale a Corenno Plinio
  • 05/09/2015 15:00Dervio - Visita ala Chiesa, Borgo e Castello di Corenno
  • 06/09/2015Sulle Orme del Viandante
  • 15/09/2015 20:00Dervio - Inizio Corso Ginnastica Dolce
  • 20/09/2015 08:00Dervio - La Sgamelada, camminata tra lago e monti
  • 27/09/2015 08:30Dervio - Sulle Orme del Viandante - Bellano, Dervio, Corenno, Dorio
  • 27/09/2015 09:00Mandello - MOSTRA DELL’ANTIQUARIATO DEL MODERNARIATO E DEL COLLEZIONISMO
  • 27/09/2015 14:00Dervio - Chiusura Ufficio Turistico
  • 05/10/2015 20:30Dervio - Inizio Corso Ballo Country
  • 25/10/2015 09:00Mandello - MOSTRA DELL’ANTIQUARIATO DEL MODERNARIATO E DEL COLLEZIONISMO
  • 31/10/2015 15:30Dervio - Festa di Halloween
  • 01/11/2015 15:00Dervio - "Castagnada de Tuc i Sant"
AEC v1.0.4

Archivio categoria ‘Abbadia Lariana’

Abbadia: Ginee 2015

mercoledì, gennaio 28, 2015 @ 02:01 PM
aggiunto da admin

ginee

Abbadia: festa di Sant’Antonio a Crebbio

martedì, gennaio 13, 2015 @ 09:01 PM
aggiunto da admin

santantonio

Anche quest’anno ritorna l’appuntamento fisso organizzato dalla Parrocchia di Crebbio e dai volontari del Gruppo sostenitore della Scuola d’infanzia per festeggiare insieme il Santo Patrono.
Il programma prevede tre giorni di festa all’insegna del buon cibo ma anche momenti di musica e attività parrocchiali nelle giornate di sabato e domenica.
Sabato 17 gennaio S.Messa alle 18.00 e a seguire Vespri accompagnati dagli allievi della scuola di musica di S.Lorenzo.
Domenica 18 gennaio S.Messa al mattino alle 10.30, mentre alle 14.30 Vespri e a seguire vi sarà la benedizione degli animali.
Il pomeriggio prosegue con il concerto alle ore 16.00 tenuto dal Trio Mozart.
L’esibizione dei musicisti dell’associazione Nova et Vetera è offerto dal Comune di Mandello del Lario.
Il programma della giornata si concluderà con incanto dei canestri in oratorio.

L’evento in questa edizione acquista particolare rilievo celebrando il 60° anno dalla costruzione della struttura oratoriale che da sempre lo ospita.
La passione che spinse alla realizzazione dell’oratorio da parte della comunità parrocchiale prosegue e si tramanda, rinnovandosi ogni anno attraverso questa festa e unendo alla tradizione il dinamismo delle giovani leve.
L’obiettivo di questo week-end è quello di trascorrere una bella serata in compagnia e mangiare del buon cibo, aiutando a sostenere la Parrocchia e le attività della Scuola Materna che da essa traggono risorsa.
La festa di S.Antonio è quindi un’occasione per degustare gli ottimi prodotti tipici selezionati per la serata e insieme fare del bene per la comunità.
Regina del ricco menù sarà indubbiamente la tradizionale “polenta oncia”, accompagnata dai caratteristici involtini di S.Antonio, dal tipico dolce locale “meascia” e a chiusura del pasto l’ Amaro di Crebbio per gli intenditori.
Il menù si adatta a tutte le esigenze con piatti a base di pesce come lavarello alla griglia e “misultin” o spingendosi verso piatti più ricercati.
Tutte le novità culinarie di quest’anno si potranno scoprire recandosi direttamente all’oratorio di via Meggiana, previa prenotazione obbligatoria al numero 346-3676298.
L’organizzazione ha allestito appositamente per l’evento un servizio di asporto per chi desidera gustare a casa il menù della serata

Abbadia: Calendario Eventi Natale 2014

sabato, dicembre 13, 2014 @ 10:12 AM
aggiunto da admin

Abbadia: eventi Natale 2014

Abbadia: Coro di Natale

venerdì, dicembre 5, 2014 @ 07:12 PM
aggiunto da admin

Coro di natale

Abbadia: lancio dei palloncini con le lettere di Natale

sabato, novembre 29, 2014 @ 03:11 PM
aggiunto da admin

La Pro Loco di Abbadia Lariana, in collaborazione con l‘Oratorio Piergiorgio Frassati e con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale, organizza, il tradizionale lancio dei palloncini con le letterine dei bambini

Lancio Palloncini

DOMENICA 14 DICEMBRE 2012 ORE 15:00
presso il Campo Sportivo di basket
di Abbadia Lariana

A conclusione della manifestazione, giochi e merenda
presso l’oratorio Piergiorgio Frassati

Camminando con le Pro Loco: proclamazione Vincitore

martedì, ottobre 28, 2014 @ 11:10 AM
aggiunto da admin

orme viadante Le Pro Loco coinvolte nelle camminate,  sono liete di comunicare l’esito dell’estrazione del viaggio premio in una capitale europea abbinato alla manifestazione:

Il vincitore è il Sig Loris Sonaglio di Verderio.

gli organizzatori si complimentano con il fortunato escursionista e si augurano di averlo ospite alle prossime  edizioni della manifestazione.

GRANDE SUCCESSO del CONVEGNO DI VARENNA

lunedì, ottobre 27, 2014 @ 09:10 PM
aggiunto da Dervio

Gettate le basi per una stretta collaborazione fra  Pro Loco, Provincia di Lecco e Comuni  per lo sviluppo del turismo sul nostro territorio, in vista dell’Expo 2015 e oltre, questo è il risultato del convegno “Camminando con le Pro loco turismo slow esperienze e prospettive”, tenutosi a Villa Monastero di Varenna sabato 25 Ottobre nella sala Enrico Fermi. Il convegno ha avuto un ottimo successo in termini di partecipazione: gli intervenuti sono stati circa 100, tra componenti delle associazioni e rappresentanti delle istituzioni, i quali, a giudicare dalla tavola rotonda conclusiva, hanno apprezzato gli spunti di riflessione e le proposte operative emerse nel corso della mattinata.

Ha aperto i lavori il nuovo presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano che ha confermato l’appoggio dell’ente all’iniziativa auspicando che iniziative come quella di Camminando con le Pro Loco possano entrare in sinergia con altre azioni di sistema, per rendere il turismo una vera e propria risorsa, anche in termini economici, per il territorio.

L’assessore al turismo di Varenna Paolo Ferrara ha portato la sua esperienza come ex componente di pro loco e riferito in merito al consorzio che si sta formando fra i comuni della sponda orientale del Lago di Como per la gestione del Sentiero del Viandante. Un aspetto importante dell’iniziativa sarà il coinvolgimento delle associazioni ed in primo luogo delle Pro loco che da anni stanno lavorando per valorizzare l’itinerario storico.

Pietro Segalini presidente regionale dell’UNPLI ha ringraziato le 24 Pro loco organizzatrici di Camminando con le Pro loco per l’importante esempio di collaborazione , chiedendo agli amministratori locali di mettere in pratica l’accordo fra l’Associazione Nazionale Comuni Italiani e UNPLI che prevede il riconoscimento delle Pro loco come interlocutori primari e diretti dei comuni per la realizzazione delle iniziative di promozione turistica.

 Convegno Camminando con le Pro Loco Villa Monastero 25 Ottobre

Il coordinatore UNPLI Prolocolario Angelo Colombo ha raccontato l’origine e gli sviluppi del progetto Camminando con le Pro Loco sottolineando come i punti di forza siano l’ampia partnership territoriale, l’utilizzo di tecnologie e la proposta di modelli di turismo innovativi. L’idea di questo tipo di iniziativa è nata 6  anni fa con Sulle Orme del Viandante che muove lungo il celebre Sentiero del Viandante con 5 passeggiate guidate fra i saperi e sapori della sponda orientale del Lario. Sono stati presentati anche i numeri dell’edizione 2014, con la partecipazione di quasi 1400 persone e una media di 100 partecipanti per ogni escursione guidata.

Di nuove tecnologie ha parlato Matteo Tavola di BRIGcoop che  ha presentato la nuova App del Sentiero del Viandante, che va ad aggiungersi a quella realizzata per Sei in Brianza. Nell’intervento è stato fatta una riflessione sull’uso dei social e mobile media a supporto di strategie di valorizzazione turistica ricordando anche l’importanza raggiunta dai siti internet di Sei in Brianza e Prolocolario.it

Sono seguiti gli interventi di altre esperienze e proposte significative dalle quali le proloco intendono trarre spunti di collaborazione.

Massimo Tedeschi, Presidente dell’Associazione Europea Vie Francigene, ha illustrato il progetto di valorizzazione dello storico tracciato, sottolineando come sia proprio il sentiero, e quindi il turismo lento, il modello attraverso il quale è possibile valorizzare anche luoghi e monumenti minori, accanto a quelli più conosciuti.

La coordinatrice del Sistema Museale della provincia di Lecco Annamaria Ranzi,  ha presentato il progetto SimpleWays, con il quale si sta operando per valorizzare i piccoli e grandi musei del lecchese inserendoli in percorsi di scoperta del territorio più ampi.

Claudia Crippa, della Condotta SlowFood di Lecco, ha portato l’attenzione sul fatto che la valorizzazione in senso turistico può essere efficace solo se vi è una seria consapevolezza, da parte di chi vive i territori, dei valori e delle eccellenze degli stessi con in primo luogo le tipicità gastronomiche.

Infine, Roberto Erba coordinatore provinciale UNPLI ha tratto una sintesi dai lavori rimarcando la centralità delle Pro loco nel progetto di sviluppo del turismo slow,  proponendo alcune idee di sviluppo e alcune prospettive concrete per il 2015.

Convegno Camminando con le Pro Loco Villa Monastero 25 Ottobre 2

Abbadia: Castagnata 2014

domenica, ottobre 26, 2014 @ 02:10 PM
aggiunto da admin

proloco_abbadia
La Pro Loco di Abbadia Lariana è lieta di invitare la popolazione
alla tradizionale manifestazione autunnale

CASTAGNATA 2014

DOMENICA 02 NOVEMBRE 2014 dalle ore 15.00
PARCO CHIESA ROTTA di ABBADIA LARIANA

castagne

Abbadia: Gita ai mercatini di Natale di Coira

domenica, ottobre 26, 2014 @ 02:10 PM
aggiunto da admin

MERCATINI A COIRA

Il Comitato Gemellaggi di Abbadia Lariana organizza per sabato 7 dicembre 2014 una gita a Coira (Svizzera), in occasione dei tradizionali mercatini natalizi.

Coira è il capoluogo del Cantone dei Grigioni, in Svizzera. Considerato il più antico agglomerato elvetico, tanto da essere spesso nominata “Die älteste stadt in der Schweiz” cioè “la città più vecchia in Svizzera”. Adagiata nell’alta valle del Reno e alla confluenza di importanti strade di valico con il sud delle Alpi.

Celti, romani, ostrogoti, franchi: tutti questi popoli un tempo hanno dominato Coira: ora resta un passato di più di 5.000 anni di storia, testimoniato da reperti nel neolitico, dell’età del bronzo e romani, nonché da pregevoli edifici di epoche più recenti, come la Cattedrale della Sede Vescovile antica di 800 anni.

La visita della città farà scoprire agli appassionati di storia le vestigia del passato, informandoli sugli orribili eventi delle guerre civili e sugli aspetti gradevoli dei tempi di pace. Ancora oggi Coira è il centro commerciale e il capoluogo di una grande regione, come testimoniato dai numerosi negozi, musei, dal teatro oltre che dalla stazione dell’autopostale, il vero snodo per l’ingresso nel mondo alpino dei Grigioni.

Con il monte Brambrüesch la città dispone di un proprio comprensorio per le attività sportive invernali ed estive. In estate, Coira è il punto di partenza per escursioni e visite ai vigneti del territorio dei Grigioni. Coira è la porta d’accesso ai monti dei Grigioni: da qui è possibile raggiungere in meno di un’ora ben 26 località di villeggiatura e centri termali

Nei vicoletti del centro storico, tra antichi edifici, ci si imbatte in mondane boutique, moderne gallerie e mobilifici, dove il design contemporaneo diventa accessibile a tutti. L’eccellente scena gastronomica, con un’ampia e diversificata offerta da lounge bar di tendenza, rispecchia il vivace stile di vita della Coira più giovane.

Scrutando poi la città dal punto di vista architettonico, incontrerete dei veri gioielli d’architettura come la copertura degli scavi archeologici di un insediamento romano ad opera di Peter Zumthor, nonché il tetto della stazione degli autopostali.

Fu a Coira che nel 1780 il birraio grigionese fondò il Calanda Bräu, birrificio che ebbe un grande sviluppo con il suo marchio di birra “Calanda” e che esiste a tutt’oggi.

Nella città vecchia dove si svolge il Mercato Natalizio il “Churer Christkindlimarkt” tra i più grandi della Svizzera sorge il nucleo storico di Coira, chiuso al traffico, è uno dei meglio conservati nel suo genere.

Da non perdere infine è la Cattedrale Santa Maria Assunta. La chiesa romanica riaperta nell’autunno 2007, dopo lunghi lavori di restauro, custode di uno dei più notevoli tesori ecclesiastici d’Europa.

Anche quest’anno Abbadia vi invita a passare una giornata indimenticabile, in una città da visitare o da riscoprire con i suoi mercatini natalizi.

La gita avrà luogo con qualsiasi condizione atmosferica e la quota di partecipazione è di 26 euro, 23 euro per gli iscritti al Comitato Gemellaggi (15 euro per i minori di 12 anni), e sarà raccolta entro il 29 novembre (MA E’ MEGLIO AFFRETTARSI!) presso l’ufficio anagrafe in via Nazionale.

La quota non include pranzo e/o cena ma solo il trasporto che sarà effettuato in autobus dal parco Ulisse Guzzi alle ore 6:00 e il rientro è previsto per le ore 22:00 circa.

Contatti:
Email alb.spag@gmail.com
Mobile +39 3460211842

COMITATO GEMELLAGGI COMUNE DI ABBADIA LARIANA
VIA NAZIONALE, 120
23821 ABBADIA LARIANA LC
TEL. +39 0341731241

 

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi