Stai vedendo gli articoli della categoria Lierna.

FOCUS ON

Prossimi Eventi

  • 19/04/2019RIVIVENDO LA PASQUA
  • 04/05/2019VISITE GUIDATE AL BORGO MEDIEVALE DI CORENNO PLINIO
  • 01/06/2019VISITE GUIDATE AL BORGO MEDIEVALE DI CORENNO PLINIO
AEC v1.0.4

Archivio categoria ‘Lierna’

Lierna: Castagnata di Olcianico

martedì, Ottobre 9, 2012 @ 10:10 AM
aggiunto da admin

La pro Loco di Lierna  è Lieta di organizzarela manifestazione

Castagnata di Olcianico 2012
Sabato 13 Ottobre, a partire dalle ore 19,00
Lierna – frazione Olcianico –

 

castagnata Lierna 2012

.
..
In collaborazione con i frazionisti di Olcianico, a partire dalle ore 19,00: Burolle, Vin Brulè e dolci a base di castagne; immagini e attrezzi del “Pane dei Poveri”; Gnocchi di castagne .

In caso di cattivo tempo, la manifestazione sarà rinviata

C’è stato tutto quello che si poteva sperare, per questa seconda tappa: una giornata di sole non troppo caldo, un numero di partecipanti superiore agli anni precedenti (oltre 100 per questa tappa lunga e in salita), un buon pranzo tipicamente rustico (polenta, salsiccia, formaggio d’alpeggio), e naturalmente i bellissimi panorami sul nostro lago.

Dopo una colazione a Genico, la frazione più a monte di Lierna, tutti in cammino lungo la ripida e costante ascesa da Lierna a Ortanella.

A chi non conosceva già il percorso, all’atto dell’iscrizione gli organizzatori si erano premurati di dare le corrette informazioni sulle caratterisitche del sentiero (non proprio per tutti), cosicchè i partecipanti sapevano che li aspettava un bel dislivello in salita (dai 220 mt di Lierna ai 952 mt di Ortanella), e tutti infatti, compresi giovanissimi e anziani, sono stati in grado non solo di arrivare ma anche di godere in particolare dell’alpeggio di Mezzedo e del prato di San Pietro, entrambi veramente ben tenuti e con un belvedere mozzafiato.
La pausa a cura della Pro Loco di Esino, ha visto anche l’intervento di Carlo Maria Pensa che ha saputo illustrare non tanto “la Storia” del Sentiero del Viandante, ma “le storie” che attorno ad esso si possono immaginare e respirare.

Dopo il pranzo, di nuovo in marcia lungo un tragitto in discesa, più dolce ma per questo più lungo, prima attraverso un fitto bosco per poi aprirsi sui panorami di Vezio con la torre del suo castello, e uno spettacolare centro lago che esibiva i suoi migliori riflessi dorati.

Insomma tutto è andato bene e le Pro Loco organizzatrici, quelle di Lierna e di Esino, non possono che essere soddisfatte come i partecipanti che giunti alla stazione ferroviaria per il ritorno già ricordavano a voce alta l’un con l’altro i passaggi che più avevano mosso le loro emozioni.
www.lierna,net

foto di gruppo a San Pietro di Ortanella

foto di gruppo a San Pietro di Ortanella

Colazione a Genico

Colazione a Genico

Pranzo a San Pietro

Pranzo a San Pietro

Panorama del Lago

Panorama del Lago

Panorama del Lago

Panorama del Lago

Vai ai dettagli della Manifestazione

Sulle Orme del Viandante 2012
Lierna – Ortanella – Varenna

giovedì, Settembre 6, 2012 @ 09:09 PM
aggiunto da Lierna

Le Proloco di Lierna ed Esino Lario,

con il patrocinio dell’ UNPLI Lombardia, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, la Regione Lombardia, la Provincia di Lecco, le Comunità Montane della Valsassina, Valvarrone Val’ d’Esino e Riviera, le Comunità Montane del Lario Orientale e della Valle San Martino, le Amministrazioni Comunali del Lario Orientale

sono liete di annunciare la seconda tappa della manifestazione
“Sulle Orme del Viandante” – edizione 2012

Lierna – Ortanella -Varenna
Domenica 16 Settembre 2012

Dettagli
tempo di percorrenza  4,30 / 5,00 ore
Sentiero per escursionisti esperti: è il tratto più impegnativo dell’intera manifestazione, con una salita difficoltosa e con ripidi e profondi valloni da costeggiare.
Consigliamo pertanto attenzione e cautela.
Si consiglia abbigliamento da trekking

Leggi il resto della pagina

Sentiero del Viandante:
da Abbadia a Lierna

lunedì, Agosto 27, 2012 @ 09:08 PM
aggiunto da admin

Cartina Sentiero del Viandante da Abbadia a LiernaIl Sentiero del Viandante inizia sul territorio del comune di Abbadia Lariana presso la chiesa di S. Martino, che sorge all’inizio dell’abitato in posizione leggermente rialzata ai piedi del monte Borbino, da cui si ammirano, verso Lecco, il Monte S. Martino e dall’altra parte del lago, il Monte Moregallo e i Corni di Canzo.
Nella chiesa. si possono osservare resti di importanti pitture: una Crocefissione con i santi Martino e Rocco (ora purtroppo trafugata), una Vergine in trono e un S. Antonio Abate.
Superando con un ponte la linea ferroviaria e continuando poi sotto le rocce del Monte di Borbino, in breve ci si immette su un tratto asfaltato che conduce alle case della frazione omonima, la si attraversa salendo poi una scaletta per trovarsi su un altro viottolo che tocca la parte orientale dell’abitato: qui la mulattiera è uno strettissimo passaggio, chiuso fra una cinta di vecchie case a sinistra, e ortaglie e giardinetti scoscesi sulla destra.
Se ci si vuole addentrare nell’interessante nucleo, si potrà osservare l’antico pozzo comunitario con affresco, il lavatoio pubblico recentemente restaurato, la bella chiesa della Concezione (1696).

Leggi il resto della pagina

LIERNA, La regina nel castello 3a edizione

martedì, Luglio 10, 2012 @ 08:07 PM
aggiunto da Lierna

C’era una volta, a Lierna, in riva al lago, un castello che oggi sembra solo una bella frazione di paese, come altre. Eppure si racconta, che proprio lì sia stata imprigionata una Regina, tradita e deposta.

Forse per poco tempo; una prigione tra le altre nelle quali l’usurpatore del trono l’aveva condotta per nasconderla ai suoi fedelissimi.

L’eco di questa vicenda però si è tramandata nel tempo (da prima dell’anno 1000 ai giorni nostri), e la Pro Loco Lierna ne ha preso spunto per proporre da qualche anno una manifestazione che, senza alcuna pretesa della meticolosa ricostruzione storica, offre l’occasione di ridare lustro, luci, colori al Castello di Lierna, e coinvolgere abitanti e turisti in una sorta di favola.

Siamo arrivati alla terza edizione de “LA REGINA NEL CASTELLO”, l’evento clou della stagione 2012 della Pro Loco Lierna, con un menù davvero ricco.

Sabato 14 Luglio si parte alle ore 16 del pomeriggio, ora in cui aprirà al pubblico un villaggio medioevale con comparse in costume, simulazioni d’arme e banchi d’arti e mestieri a cura della ASSOCIAZIONE RIEVOCAZIONI STORICHE di Lecco, e giochi di piazza per i ragazzi.

Alle ore 20 ha inizio la cena medioevale nel giardino di Castello (con posti limitati e prenotazione oblligatoria), che sarà arricchita dagli interventi di Ketty Magni, autrice del libro “ADELAIDE, L’ IMPERATRICE DEL LAGO”, che farà conoscere qualcosa di più del personaggio a cui si ispira la manifestazione, (intervento organizzato dall’associazione culturale LETTELARIAMENTE)  

Sul Lungolago di Riva Bianca, intanto sarà possibile cenare grazie all’intervento del locale Gruppo Alpini.

Dalle 20,30 laboratorio di danze medioevali aperto a tutti, con la disponibilità dei maestri dell’Associazione ETHNICA di Calolzio e musica dal vivo del QUARTETTO DISTRATTO .  

Alle 21,30 musica e danze si interrompono per dare spazio allo sbarco del convoglio di barche che conduce  la regina alla prigione sotto scorta milatare, con un corteo di nobili al seguito, lungo la Riva Bianca fino ai vicoli interno del Castello.

Verso le 22,30 scaramuccia tra opposte fazioni e fuga della regina grazie all’intrusione di un abile frate, e poi musica e danze fino a notte.

Domenica 15 Luglio alle ore 10 riapre il villaggio medioevale con un’attrazione in più: i falconieri di TRATA BURATA di Brembilla (BG) nel giardino di Castello, fino a cena quando riaprirà anche il ristoro offerto dal Gruppo Alpini.   

Un bel week end, con offerte per tutti i gusti e le età, con figure che ritornano in riva al lago da tempi lontani: soldati in armatura, falconieri, gente di strada, artigiani, mercanti, monaci, nobili e … una Regina.

L’accesso del pubblico alla sfilata, ai giochi, al villaggio medievale e allo stand dei falconieri è libero, mentre per prenotare la cena medioevale, dati i posti limitati, si deve contattare la Pro Loco Lierna al numero  338.2046991.

Immagini e video delle precedenti edizioni su www.lierna.net 

 

 

Lierna, LA CARRIOLATA – 10 Giugno 2012

lunedì, Giugno 4, 2012 @ 10:06 PM
aggiunto da Lierna

Vi fa ridere la definizione “bolidi di legno a propulsione gravitazionale”?

A Lierna la prima carriolata si è corsa nel 1960, e negli anni a seguire le gare si sono susseguite ogni anno in settembre con un crescendo di partecipanti.

Il boom negli anni ’70 quando il numero dei carrelli liernesi che partecipavano arriva alla ventina, con un’accesa rivalità tra i “racing team” associati ai nomi delle frazioni di Lierna, a cui si aggiungevano squadre di Olcio e Mandello.

Il pubblico era tantissimo, assiepato lungo il percorso, soprattutto sui muretti  delle curve della strada del Seminario e sulla mitica curva della MEA, e accompagnava la discesa dei carrelli con vero tifo, inneggiando agli amici piloti.

Dal 2010 la Pro Loco Lierna ha ripreso la tradizione ed ha fatto includere la sua gara nel campionato interregionale organizzato dal Club Sportivo “La Birocia” di Calolziocorte.  

Dopo l’annullamento della della prova 2011 causa pioggia intensa, quest’anno per la prima volta la gara è programmata a inizio stagione, DOMENICA 10 GIUGNO, e sarà tra le prime prove del campionato.

Il percorso, ovviamente in discesa, oggi è più lungo di quello storico, parte infatti da Genico, la frazione più alta di Lierna (invece che dal piazzale del Seminario come in orgine) e si immette in via Libertà con una sterzata secca a 90 gradi (la più difficile delle 8 curve), per terminare davanti al Municipio.

Le semplici “biroche” di una volta, per motivi di sicurezza dagli anni ’90 sono dotate di carrozzeria, che riprendono in tutto e per tutto le linee delle auto da corsa, talvolta risultano repliche in miniatura di modelli famosi.

Insomma il GRAN PREMIO di LIERNA è arrivato!

Alla mattina sul piazzale antistante al municipio sarà possibile guardare da vicino i carrelli in assetto da competizione, poi nel pomeriggio le due discese cronometrate, con partenza della prima manche alle ore 14,30; breve pausa per riportare i bolidi alla partenza, poi la seconda manche. Diverse le categorie: a conduzione singola o in doppio, con ruote rigorosamente in legno o con ruote gommate, ecc. 

L’accesso al circuito è libero

Info sul sito www.lierna.net  

Lierna, Resoconto de LE CANTINE

lunedì, Giugno 4, 2012 @ 10:06 PM
aggiunto da Lierna

E’ stata proprio una bella festa.

Perché “Le Cantine di Lierna”, con il suo contorno di corti e vicoli pieni di gente, di allegro vociare dei gruppi di amici davanti agli ingressi, e della musica dei ragazzi che suonavano in piazza, è stata proprio una festa.

Come in tutte le feste, si è cominciato con la musica, quella dei musicisti non professionisti, ma rivelatisi tutti preparati, che hanno aderito alla prima edizione di UN PALCO PER TE, dove se ne sono sentite per tutti i gusti, poi si sono aperte le 12 cantine 12,  dove hanno presentato le loro “eno-proposte” enoteche dei dintorni e commercianti di vino venuti anche da lontano (dal Piemonte e dall’Oltre Po, per esempio) per farsi conoscere ed apprezzare.

Poi c’è stato l’arricchimento dello scambio, quello di pareri e commenti tra i degustarori ed espositori, e quello di consigli ed accessori tra i musicisti sul palco.

Chi è venuto per degustare ha solo avuto l’imbarazzo della scelta: vini bianchi, rosati e rossi, secchi e abboccati, freschi e affinati in barrique, dal nord e dal sud Italia .

Tra l’altro, la circostanza che l’avvenimento abbia coinciso con la festa Nazionale del 2 giugno, ha fatto si che accanto allo striscone de LE CANTINE, che svettava sulla provinciale per segnalare la manifestazione, sventolasse il tricolore, come a simboleggiare quanto il vino riesca a rappresentare e unire tutto il Paese.

Soddisfatti alla Pro Loco di Lierna, che ha fatto il tutto esaurito, soddisfatti gli espositori, così come i padroni di casa, che per una sera hanno gioito nel sentire elogiare le volte e le pietre della propria cantina e quei piccoli ma non scontati dettagli che ciascuno ha saputo mettere al posto giusto per far sentire i passanti degli ospiti per casa. Soddisfatti anche i negozianti che hanno tenuto aperto il loro negozio, perchè di gente ne è passata tanta, e il vino mette pure … fame (gli stuzzichini, stuzzicano ma non sempre saziano).

E quando le cantine cominciavano ad essere meno piene, in piazza si esibivano sul palco i musicisti di lungo corso della Elly Kelly Band, per un finale musicale di alto livello.

Qualche scontento? Chi non è riuscito a prenotare (o forse non lo sapeva) che è rimasto a bocca asciutta, anche se una sbirciatina alle cantine l’hanno data tutti (e ne valeva comunque la pena).

D’altra parte – spiegano dalla Pro Loco –  gli spazi delle cantine non sono nati per afflussi numerosi ma anzi, piuttosto raccolti, e non limitare gli ingressi penalizzerebbe la manifestazione e gli stessi visitatori che si troverebbero costretti a tempi d’attesa più lunghi e spazi più intasati e perciò meno godibili.

Visto il successo di questa seconda edizione, comunque è una manifestazione che può ancora arricchirsi, di avvenimenti collaterali e di cantine (quest’anno ce n‘erano 2 nuove): Lierna è piena di sorprese!

le foto su www.lierna.net sezione Immagini Eventi

Pro Loco Lierna
Calendario Manifestazioni Anno 2012

venerdì, Maggio 25, 2012 @ 08:05 PM
aggiunto da Lierna

La Proloco di Lierna è lieta di pubblicare il calendario di tutte le manifestazioni che si terranno sul proprio territorio fino alla fine dell’anno in corso

DATA MANIFESTAZIONE ORGANIZZATORE
1 Giu. Junior Dance Festival A.S.D. Polisportiva Lierna
2 Giu. Consegna della Carta Costituzionale Amm. Comunale
2 Giu. Pellegrinaggio all’Alpe di Lierna Gruppo Alpini
2 Giu. Le Cantine di Lierna Pro Loco Lierna
10 Giu. La Carriolata Pro Loco Lierna
10 Giu. Processione Corpus Domini Oratorio e Corpo Musicale
16-24 Giu. Mostra d’arte “Sei nel Castello” Proloco Lierna
21 Giu. Cani in Passerella Amm. Comunale
23 Giu. Agoni Polenta e Musica Pro Loco Lierna
24 Giu. Mercatino delle Pulci Amm. Comunale
7 Lug. Festa dello Sport Liernese Amm. Comunale
7 Lug. Commercianti in Festa Org. Commercianti
14-15 Lug. La regina nel Castello Pro Loco Lierna
15 Lug. Acquelibere GP:
Sottovento – Lierna
Acquelibere, Sottovento, Proloco
22 Lug. Mercatino delle Pulci Ente Locale
27-29 Lug. Lierna in Festa Gruppo Alpini
14 Ago. Tombolata Parrocchia
26 Ago. Festa dell’Alpe di Lierna Gruppo Alpini
22 Sett. Sulle Orme del Viandante Proloco Lierna
22 Sett. Festa di San MAurizio Fraz. Castello
25 Sett. Mercatino delle Pulci Amm. Comunale
29 Sett. Festa di San Michele Fraz. Sornico
6 Ott. Genico in Festa Fraz. e Proloco
7 Ott. Festa della Madonna del Rosario Oratorio e Corpo Musicale
13 Ott. Castagnata di Olcianico Fraz. e Proloco
1 Nov. Festa di Tutti i Santi Oratorio e Corpo Musicale
4 Nov. Celebrazioni de IV Novembre Comune e Corpo Musicale
11 Nov. Festa di San Martino Fraz. Casate/Grumo
24 Nov. Premiazione Concorso di Poesia Biblioteca
23 Dic. Arriva Babbo Natale Comune, Corpo Musicale e Associazioni
6 Gen. Re Magi Gruppo Alpini

.
Scarica il libretto illustrativo

LE CANTINE 2012, VERA LAFRANCONI, Enologa liernese

giovedì, Maggio 24, 2012 @ 10:05 PM
aggiunto da Lierna

Intervista a VERA LAFRANCONI, liernese, 24 anni, laurea in Viticoltura ed Enologia alla facoltà di Agraria dell’Università degli studi di Milano con una tesi sperimentale su uve Grechetto e Sauvignon coltivate in Umbria, al seguito di uno dei mostri sacri della viticoltura italiana, il prof. Leonardo Valenti, e con correlatore Fulvio Mattivi dell’istituto agrario di San Michele all’ Adige  (uno degli istituti italiani più prestigiosi).

E’ un po’ stanca perchè reduce da un imbottigliamento particolare per dei giapponesi, ma quando sente che la Pro Loco Lierna vuole dedicarle un articolo in occasione della seconda edizone de “LE CANTINE” si entusiasma.

Vera: Io purtroppo non sarò presente alla manifestazione in quanto lavoro, ora sono in Umbria, nell’azienda che ha riportato alla luce un vitigno abbandonato da tempo: il Sagrantino.

ProLoco: Beh … un po’ come a Lierna, con la vigna del nonno.

V: Non direi, l’azienda in cui lavoro oggi è di 135 ettari e produce circa 700.000 bottiglie l’anno, numeri decisamente diversi rispetto alle quantità che ero abituata a vedere a casa, in annate favorevoli facevamo 300 litri, ora mi trovo ad avere a che fare con quantitativi 100 volte maggiori.

P: Però a Lierna il tuo vino è un netto passo avanti rispetto al rude nostranello, dai caratteri veramente aspri. Quello è un vino che forse è solo un lontano discendente del vino che si racconta nato dalle viti coltivate sui pendii di Lierna fin dai tempi dei Romani e custodito nelle botti nella torre di Castello assalita dai Comaschi durante la guerra contro Milano. Il tuo, pur dalle stesse piante del nonno, ha tutt’altra qualità.

V: La vigna del nonno è stata usata come cavia, per provare ad applicare quello che studiavo all’università. Quando mi sono offerta di aiutare mio papà a potare, lui mi ha lasciato fare e ricordo lo sguardo stupito e soddisfatto quando mi ha visto all’opera (non lo ammetterà mai, ma era molto orgoglioso!!).

Anche il mio vino è frutto di numerosi esperimenti, dalla selezione delle uve migliori, al controllo della temperatura in fermentazione, all’uso di lieviti selezionati

P: Alla prima edizione de “Le Cantine” di Lierna il tuo vino è stata una sorpresa particolarmente apprezzata, ricordo, tra gli altri, i complimenti degli specialisti dell’ONAV (Organizzazione Nazionale Assagiatori Vino) soprattutto per il bianco (una rarità a livello locale)

V: L’anno scorso alle Cantine ho ricevuto molti complimenti. Entravano le persone, e quando presentavo il mio vino come “bianco di Lierna vinificato da me” storcevano un po’ il naso, pensando al nostranello dei nostri nonni che – non dovrei dirlo – ma per i gusti odierni è … “leggermente” imbevibile. Invece dopo il primo sorso sgranavano gli occhi stupiti e esclamavano: Che buono!! Non ce lo saremmo mai aspettato!!

P: Un successo, a 2 tonalità sia bianco che rosso. Cosa ci proporrai nel 2012?

V: Come dicevo quest’anno non potrò essere presente di persona, ma fate pure conto sul vino della nostra vigna (il “vino bianco di Vera”) e forse una sorpresa frutto di numerose ricerche e esperimenti: un rosè. Chissà se riusciremo a stupire il pubblico anche quest’anno!!.

P: Grazie Vera, la Cantina della Pro Loco Lierna, avrà un altro motivo di essere orgogliosa dei pochi prodotti locali, fatti come in questo caso, da una ragazza che “la g’ha passiun” come diceva il tuo nonno, e che ha avuto la costanza per trasformare la passione nel proprio lavoro, attraverso un corso di studi impegnativo e non banale.

V: Sono molto contenta del mio lavoro, in periodi come la vendemmia è faticoso, non esistono più orari ne sabati  ne domeniche, ma quando vedi il vino che hai seguito tu, finalmente imbottigliato e apprezzato, provi una gioia indescrivibile.
Sicuramente devo ringraziare la mia famiglia, che ha sempre creduto in me e mi ha aiutato a superare le difficoltà, ma penso che per un genitore vedere un figlio che si laurea sia una soddisfazione unica.

Il vino di Vera a Le CANTINE di Lierna 2011

Chi vuole assaggiare tra gli altri anche un vino unico (il vino di Vera) non perda   le CANTINE di LIERNA Itineriario di degistazione vini, che si terrà sabato 2 giugno, nelle frazioni del contero del paese, a partire dalle ore 18. Attenzione: i “calici” sono contati, e la prenotazione è obbligatoria.

Per info www.lierna.net

Per prenotarsi: Pro Loco Lierna 338.2046991 – Luca 333.4083130 – Christian 347.2914215

UN PALCO PER TE:
NON TE L’ASPETTAVI EH?

domenica, Aprile 1, 2012 @ 10:04 AM
aggiunto da Lierna

Vuoi provare a esibirti?

L’occasione te la offre GRATIS la Pro Loco Lierna.

Il pomeriggio del 2 Giugno, durante la manifestazione LE CANTINE DI LIERNA, la Pro Loco mette a disposizione, in piazza IV Novembre, un palco dotato di service, dalle ore 17,30 alle 21,30, prima dell’esibizione della Elly Kelly Band che concluderà la serata.  

Un’opportunità per gruppi o singoli che suonano, cantano, danzano o si esibiscono in altri tipi di spettacolo, indirizzata soprattutto ai giovani (ma non solo) che possono proporre un breve repertorio o anche un solo pezzo.  

La manifestazione, dall’apertura delle cantine in poi, vedrà passare tra degustatori e curiosi qualche centinaio di persone, e l’accesso del pubblico alla piazza è gratuito:  insomma una bella vetrina!

Per info e iscrizioni contata la Pro Loco Lierna via email ai seguenti indirizzi prolocolierna.press@gmail.com oppure prolocolierna.segreteria@gmail.com

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi