Dervio: La Passione di Gesù

mercoledì, Gennaio 11, 2012 @ 02:01 PM
passione di cristoManifestazione che negli anni é andata sempre più crescendo d’interesse coinvolgendo ben un centinaio di comparse, tutti con costumi molto curati e fedeli all’epoca in cui si fa risalire l’evento che attraverso le vie del paese, rappresentano la settimana di passione con la crocifissione di Gesù Cristo.
Il venerdì santo, partendo dalla piazza della chiesa parrocchiale, viene rappresentata la domenica delle palme con l’ingresso di Gesù a cavallo di un asino in Gerusalemme. Si prosegue poi fino al parco Boldona dove si svolge l’ultima cena con la distribuzione del pane e del vino ai dodici apostoli. Di seguito sul lungolago degli ulivi si assiste al tradimento di Giuda e l’arresto di Gesù nell’orto dei Getsemani. Si prosegue poi verso il palazzo comunale dove viene rappresentata la condanna da parte del popolo e la fustigazione di Gesù da parte dei soldati romani agli ordini di Pilato. Da qui,  spogliato, incatenato e caricato della croce, Gesù, seguito dagli altri personaggi, si avvia lungo un’impervia mulattiera che porta alla frazione Castello sopra  Dervio. E proprio questa parte della drammatizzazione catalizza l’attenzione del pubblico. Gli effetti sonori dei tuoni, il bagliore delle torce e la croce con il Cristo che si staglia nel cielo ormai scuro rendono appieno l’idea di un dramma che si rivive da almeno due millenni.
Alla serata partecipa un grande pubblico, non più ormai solo derviese e questo dimostra l’ottimo lavoro profuso da tutti i componenti della Proloco e dai volontari.

Commenti disabilitati.

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi