Archivio autore

Colico: Sulle Orme del Viandante 2017 Prima Tappa

martedì, Agosto 22, 2017 @ 12:08 PM
aggiunto da Colico

Colico – Torre di Fontanedo

Domenica 3 Settembre 2017

Tempo totale cammino: 6 ore ca.
Totale percorso: 8-9 km ca.
Difficoltà: principiante
Si consiglia abbigliamento da trekking.

ore 8,15 – ritrovo presso l’ufficio turistico di Colico con parcheggio gratuito
– iscrizioni e pausa caffè
ore 9,30 – partenza da piazza Garibaldi da dove si raggiungerà la località “acqua la fevra” in circa 1,5- 2 ore. Piccola sosta.
ore 11,00 – Partenza in direzione della Torre Viscontea di Fontanedo.
ore 11,30 – 14,00 Visita al nucleo della Torre dove una guida ne illustrerà la storia e le origini. Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.
ore14,00 – partenza per San Rocco, dove si prevede l’arrivo per le ore 15,00.
ore 15,00 – Visita guidata alla Chiesa di San Rocco. Rinfresco offerto dalla Proloco Colico.
ore 16,30-17,00 rientro previsto

Quota di partecipazione: € 10,00 (gratuito per i minori :fino a 14 anni)
La quota comprende gli eventuali trasferimenti, il rinfresco e una sorpresa a fine passeggiata.
Il pranzo al sacco è a cura dei partecipanti e verrà consumato lungo il tragitto.

PRENOTAZIONI ENTRO: VENERDI 1 SETTEMBRE
Per INFO e prenotazioni: se possibile, inviare una e-mail indicando generalità e provenienza.

turismocolico@libero.it
Ufficio Turistico: 0341 930 930
Sergio: 349 1527899


Scarica la locandina in formato PDF

Vai alla presentazione generale della Manifestazione

Sorpresa e stupore sono stati gli ingredienti che hanno assaporato i 125  novelli Viandanti che hanno partecipato alla quarta tappa quando, arrivati nei pressi del Borgo Fortificato noto come Torre di Fontanedo, si sono catapultati nella magica atmosfera della vita cinquecentesca della corte di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti.
Gli ospiti partiti dall’imbarcadero di Colico seguendo il segnavia del CAI hanno raggiunto e visitato il Montecchio sud per prendere poi la strada che porta  a San Rocco per la visita all’omonima chiesa, dove Mauro Branchini della Parrocchia di Villatico ha illustrato la storia ed il restauro della chiesetta.
Dopo la pausa pranzo direzione Fontanedo per ammirare la chiesa appena restaurata di Sant’Elena dove la professoressa Elena Fattarelli ha spiegato la storia e l’ampio lavoro di restauro che ha portato anche alla scoperta di antiche tombe a conferma del vecchio nucleo abitativo.
Infine direzione Borgo fortificato con la visita alla Torre di Fontanedo e qui la sorpresa di trovare i Castellani a ricevere personalmente gli ospiti ai quali e’ stata offerta una merenda in stile medioevale sotto l’occhio vigile del comandante della guardia e dei suoi armigeri. Un tuffo nel passato grazie anche all’atmosfera così ricreata con musiche dell’epoca e con gli splendidi costumi realizzati proprio per questa manifestazioni dalle mani sartoriali delle collaboratrici della Pro Loco Colico.
Un lungo applauso ha concluso questa giornata dove con le foto ricordo di un panorama mozzafiato i nostri ospiti hanno portato a casa un pezzetto di Colico.
gruppo partenza viand.2014
viandante 2014 1
viandante 2014

Colico: Sulle Orme del Viandante

venerdì, Settembre 19, 2014 @ 09:09 AM
aggiunto da Colico

viandante interno viandante esterno

Colico: Commercianti per un giorno

sabato, Aprile 13, 2013 @ 03:04 PM
aggiunto da Colico

La Pro Loco di Colico, organizza mercatino dell’usato di primavera;  aperto al pubblico.
Tutte le info nella locandina allegata.

Colico: UFFICIO TURISTICO COMUNE DI COLICO

mercoledì, Marzo 20, 2013 @ 01:03 PM
aggiunto da Colico

ufficio turistico ColicoL’Ufficio Turistico del Comune di Colico si trova a pochi passi dall’imbarcadero nella splendida Piazza Lago, adiacente ad un grande confortevole parcheggio con oltre 200 posti auto. Il Servizio di Informazione ed Accoglienza Turistica, gestito dalla PRO LOCO COLICO sotto la Direzione della Signora CRISTINA PEDRAZZOLI (Resp. Ufficio Turistico e Pubblicità) svolge funzioni di accoglienza e informazione su ogni aspetto che possa agevolare ed orientare soprattutto il turista nella sua vacanza, nonché facilitarlo nella sua permanenza nel territorio.
Fornisce informazioni su risorse locali ambientali, paesaggistiche e storiche,itinerari turistici, luoghi di culto, musei, mostre, pinacoteche ed eventi; strutture alberghiere ed extralberghiere (servizi offerti, prezzi e disponibilità di alloggio nei giorni di massima presenza turistica in alta stagione), nonché stabilimenti balneari e locali di ristorazione; eventi nel territorio; strutture ricreative e del tempo libero; mezzi di trasporto pubblici e privati; emergenze e notizie utili.
Distribuisce materiale informativo quale piantine del luogo, guide con notizie di carattere storico, artistico e culturale, itinerari tematici, ecc.. Raccoglie e inoltra segnalazioni di disservizi e reclami, suggerimenti e proposte dei turisti e degli operatori locali per migliorare il servizio turistico e la qualità dell’ospitalità.

UFFICIO TURISTICO
Responsabile: Cristina Pedrazzoli
Via Pontile 7 – 23823 Colico
www.turismocolico.it – turismocolico@libero.it
Orari dal 28 Marzo al 15 Settembre *
Dal lunedi al sabato:
mattino 9.30/ 12.30 – pomeriggio 16.00/ 19.00
Domenica: 10.30/ 13.00
* La chiusura dell’ufficio turistico potrebbe essere posticipata alla fine di settembre per il protrarsi della stagione estiva.
UFFICIO TURISTICO COMUNE DI COLICO

Colico: Comunicazione Pro Loco Colico

mercoledì, Marzo 20, 2013 @ 12:03 AM
aggiunto da Colico

PER UNA SFIDA A “DAMA VIVENTE”TRA I COMUNI DEL LAGO ORIENTALE:
-COLICO;
-ABBADIA LARIANA;
-MANDELLO DEL LARIO;
-LIERNA;
-VARENNA;
-BELLANO;
-DERVIO.
CERCHIAMO I GIOCATORI PIU’ FORTI PER RAPPRESENTARE COLICO.
FORZA CHI E’ IL GIOCATORE PIU’ FORTE A DAMA DI COLICO?FATECI SAPERE!!!!!

LA CASA DI BABBO NATALE

lunedì, Novembre 26, 2012 @ 10:11 PM
aggiunto da Colico

INAUGURAZIONE

“LA CASA DI BABBO NATALE”

SABATO 8 DICEMBRE 2012 ORE 15.30
VIA PONTILE (C/O UFFICIO TURISTICO)

UN MONDO DI FIABE VI ASPETTA !

SORPRESE GOLOSE PER TUTTI I BAMBINI

La casa di Babbo Natale con tutto il suo magico contorno
sarà aperta nei giorni 8-9-15-16-22-23 dicembre

Info – mail: turismocolico@libero.it – cell. 338 9920917 – www.prolococolico.it
dalle ore 15,30 alle 18,30

COLICO – TURISMO – SPORT

martedì, Novembre 1, 2011 @ 03:11 PM
aggiunto da Colico

Cartina di Colico

Scarica la Cartina di Colico
Scarica la cartina

 

Numeri Utili

 

SURF A COLICO


“Bit of Salt”
Lungo Lario Polti, 4
23823 Colico

Tel. +39/335 5742065
https://www.bitofsalt.it


HastaKite
Via Nazionale Sud, 60
23823 Colico
Tel. +39/339 5722932
https://www.hastakite.com


“Hibiscus escola de Surf” centro Windsurf e Kitesurf
Via Montecchio nord
23823 Colico
tel. +39/389 4637873
www.hibiscusescoladesurf.com

VELA A COLICO

GEAS Centro Vela Colico
Via Lungolario Polti, 29
23823 Colico
tel. 347 5127317
https://www.geasvelacolico.it

NAVYBLUE COLICO VELA
Via Lungolario Polti, 27b
23823 Colico
https://www.navyblueclub.it/



COLICO – PERCORSI

martedì, Novembre 1, 2011 @ 03:11 PM
aggiunto da Colico

Colico Outdoor

TREKKING – Percorsi a piedi

………….. …….. …………………………………. ………………………………. ……..
01 ANELLO DI VILLATICO Facile – 5 km cerca
02 RUSICO E FONTANEDO Facile – 5 km cerca
03 MONTECCHIO SUD Facile – 7 km cerca
04 ABBAZIA DI PIONA Facile – 7 km cerca
05 I FORTI DI COLICO Facile – 11 km cerca
06 SAN FEDELINO Impegnativo – 10 km cerca
07 ALPE ROSSA Impegnativo – 12 km cerca

BYKE – Percorsi in bicicletta

………….. ………. …………………………………. ………………………………. ……….
08 PIAN DI SPAGNA SUD Facile – 23 km cerca
09 PIAN DI SPAGNA Facile – 23 km cerca
10 IN GIRO PER COLICO Medio – 26 km cerca
11 SAN PIETRO IN VALLATE Medio – 28 km cerca
12 VALCHIAVENNA Medio – 31 km cerca
13 STAGNI DI PESCHIERA Impegnativo – 35 km cerca
14 COLICO – VESTRENO Impegnativo – 26 km cerca
15 IN BICI ALL’ALPE ROSSA Impegnativo – 21 km cerca

 Legenda

legenda
Al fine di prevenire qualsivoglia inconveniente, è consigliabile acquisire sempre informazioni aggiornate sulle condizioni di un percorso, sulle condizioni metereologiche ed utilizzare abbigliamento ed attrezzature adeguate.
Si declina qualsiasi responsabilità riguardo eventuali incidenti o inconvenienti che potrebbero accadere percorrendo gli itinerari descritti.

L’opuscolo COLICO OUTDOOR è disponibile presso l’Ufficio Turistico

Scarica la Cartina di Colico Scarica la cartina

COLICO – MONUMENTI

martedì, Novembre 1, 2011 @ 03:11 PM
aggiunto da Colico

Chiesa di San Rocco a Villatico
La Chiesa di San Rocco a VillaticoL’oratorio di San Rocco sopra Villatico è una delle circa 30 chiese dedicate al santo, erette sul territorio lariano dall’epoca medioevale fino al 1600, a riprova della diffusione del culto a questo taumaturgo in epoche di frequenti e gravi epidemie che decimavano le popolazioni e i loro animali. La piccola chiesa sorge sulle pendici del Monte Legnone, ad una all’altezza di circa cinquecento metri, in una zona leggermente pianeggiante e boscosa quasi a metà strada tra i due torrenti che attraversano il territorio di Colico e che sfociano nel Lario: il Perlino e l’Inganna.
La località sembra che non sia mai stata abitata in forma permanente ma è attraversata da una antica importante via di comunicazione (ora denominata sentiero del viandante) che collegava tra loro i paesi della sponda orientale del Lario prima della costruzione da parte degli austriaci della strada militare della riviera nella prima metà dell’ottocento…
Per saperne di più….

Museo Cultura Contadina- Via Campione 21 – Colico

Conserva le testimonianze della vita contadina fra ‘800 e ‘900 con oggetti relativi alle attivita’ domestiche, artigianali, agro-silvopastorali, economiche, commerciali e al culto religioso.

Per saperne di più….

 

Abbazia di Piona
L’Abbazia di Piona, storicamente collegata a quella di Vallate, i cui suggestivi ruderi sono visitabili a pochi chilometri dal paese, in direzione di Morbegno, rappresenta uno dei complessi conventuali più suggestivi del luogo, sia per il fascino dell’ambiente naturale, sia per la presenza di testimonianze artistiche molto rilevanti. La chiesa, sorta nella metà del XI secolo, ma soggetta ad ampliamento già nel secolo successivo, presenta una facciata a capanna, con una grande finestra centrale a tutto sesto.
Per saperne di più…

Chiesa di San Rocco
La piccola chiesa, intitolata originariamente ai Santi Fabiano e Sebastiano, sorge fuori dall’abitato sulle pendici del Monte Legnone, quasi a metà strada tra il corso del Perlino e quello dell’Inganna, all’altezza di cinquecento metri. L’impianto è romanico, come evidenziato dall’abside semicircolare, ma a partire dal 1401 subì diversi rimaneggiamenti. Conserva, specialmente nell’abside, tracce pittoriche abbastanza consistenti, dovuto a un ignoto, ma capace pittore che dovrebbe aver operato nei primi anni del XV secolo. Particolarmente notevoli il Cristo in mandorla, o Pantocratore, ai cui lati stanno i profeti Geremia ed Isaia. Nel corso di una campagna di restauro svoltasi negli ultimi anni, è stato rinvenuto un’interessante affresco raffigurante l’Ultima Cena.

Tempietto di San Fedelino
San FedelinoIl tempietto di San Fedelino sorge sul posto dove, secondo la tradizione, fu martirizzato il santo durante l’impero di Massiminiano.
La località venne individuata da una pia donna in seguito ad una rivelazione divina; una volta dissepolte, le reliquie del martire furono portate a Como e il punto in cui vennero trovate fu consacrato con l’erezione di un tempietto.
La piccola struttura che presenta molti degli elementi fondamentali del romanico lombardo, è un vero e proprio gioiello in miniatura, una fra le più antiche testimonianze in Lombardia.
Per saperne di più….

Chiesa di San Miro
San MiroSan Miro nacque a Canzo nel 1345. Il Santo, dopo aver donato tutti i suoi averi ai poveri, condusse una vita solitaria, prima presso il suo paese, poi sui colli di Roma dove giunse dopo un lungo pellegrinaggio e infine a Sorico dove morì nel 1381.
La chiesa di San Miro è di origine romanica e risale presumibilmente al XII secolo.
È menzionata per la prima volta in un documento del 1286 conservato presso la collegiata di Chiavenna.
Originariamente era dedicata a S. Michele e dell’antico edi!cio rimangono nella navata destra alcuni affreschi trecenteschi e una monofora.
Per saperne di più….

Chiesa di san Bernardino (Villatico)
san bernardinoIl nome Villaricho appare per la prima volta in un atto di vendita del 1154. Alcuni documenti testimoniano, nel 1239, l’esistenza in territorio di Colico, di un mulino idraulico che ragionevolmente possiamo collocare in Villatico, lungo il tragitto della roggia molinara. Alla fine del XIII secolo di sicuro c’era a Villatico un piccolo tempio, perché le testimonianze affermano che a quell’antica comunità era assicurato un servizio religioso. Solo verso la fine del XV secolo la chiesa fu dedicata a San Bernardino, un predicatore senese che attraversò a piedi l’Italia predicando la riforma religiosa, la giustizia sociale e operando a favore della pace tra le città allora in conflitto.
Per saperne di più….

Forte Montecchio Nord
Costruito tra il 1911 ed il 1914, il Forte Montecchio è l’unico forte militare italiano della Grande Guerra che abbia conservato ancora intatto il suo armamento originario. Funzione principale del Forte era quella di controllare le strade dello Spluga, del Maloja e dello Stelvio nel caso che gli Imperi Centrali, violando la neutralità della Svizzera, avessero deciso di invadere il Nord Italia. Dati gli eventi bellici il forte, che costituiva il punto di forza di un complesso sistema di sbarramento che si prolungava fino al Monte Legnone, rimase inattivo durante tutta la Prima e la Seconda guerra mondiale.
Per saperne di più….

Forte Fuentes
Tra il 1603 ed il 1606, il conte di Fuentes, governatore di Milano, fece costruire sul Montecchio una fortezza a scopo di difendere il confine settentrionale del Ducato di Milano da francesi e Grigioni svizzeri, che all’epoca occupavano la Valtellina e la Valchiavenna. La piana del forte era allungata, con opere a corno nelle estremità, mentre l’andamento irregolare delle mura, che uscivano e rientravano come cunei, consentiva una migliore difesa della bastionata. Il forte si sviluppava su diversi livelli: in alto, ancora visibile, il palazzo del governatore, che però, a causa dell’insalubrità dell’aria, risiedeva a Gravedona; ai livelli più bassi i quartieri del soldati.
Per saperne di più…

Torre di Fontanedo
Torre di FontanedoAlle pendici del monte Legnone, lungo la sponda destra del torrente Inganna, su un poggio a circa 500 metri d’altitudine, sorgono i resti di un complesso fortiffcato noto come Torre di Fontanedo.
Si tratta di un piccolo borgo che segue l’orografia rocciosa del luogo ed è disposto su due livelli, una parte alta su cui si trova la torre e una parte più bassa, verso Colico, con una serie di edifici in linea.
Per saperne di più…

Torri Montecchio Nord
torri montecchio nordSullo sperone sud occidentale del Montecchio Nord, poco distante dalla foce del torrente Inganna, sorgono due piccole torri, distanti tra loro una trentina di metri e legate a tratti da una muraglia che farebbe pensare a un recinto di collegamento o a una cortina di difesa.
Alcuni storici avanzano l’ipotesi che sul colle vi fosse già una vedetta romana, in seguito occupata dai Longobardi.
Le torrette odierne farebbero parte della linea di fortificazione voluta da Bernabò Visconti nel 1357 a vigilare il passaggio sulla via del lago.
Per saperne di più…

Pian di Spagna
pian di spagnaSituato nel punto d’incontro della Valtellina e della Valchiavenna con il Lago di Como, il Pian di Spagna è una pianura alluvionale formata dai detriti portati nel corso dei secoli dai fumi Adda e Mera.
Si trova sul corridoio di migrazione dello Spluga, uno dei punti di attraversamento più breve dell’arco alpino, ed è una zona umida di interesse internazionale sia per dimensioni che per le caratteristiche del suo habitat naturale.
Per saperne di più…

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi