FOCUS ON

Prossimi Eventi

  • 29/07/2017Dervio - serata danzante
  • 30/07/2017Festa in località Ortanella
  • 02/08/2017Dervio - spettacolo intrattenimeto famiglie
  • 05/08/2017Dervio - Serata giovani
  • 05/08/2017Dervio - visita guidata Corenno
  • 05/08/2017Festa al campo sportivo
  • 12/08/2017Dervio - tombola luminosa
  • 14/08/2017Ferragosto dei piccoli
  • 15/08/2017Dervio - Ferragosto derviese
  • 17/08/2017Corenno - tombola luminosa
  • 19/08/2017Dervio - serata musicale
  • 26/08/2017Corenno - medioevale a Corenno Plinio
  • 02/09/2017Corenno - visita al borgo di corenno
  • 17/09/2017dervio - 9° edizione "sulle orme del viandante"
AEC v1.0.4

Categorie

Abbadia: Civico Museo Setificio Monti

venerdì, ottobre 25, 2013 @ 03:10 PM

Setificio Monti facciata

La storia del Civico Museo Setificio Monti inizia nel lontano 1818, quando l’omonima famiglia di setaioli giunge ad Abbadia per impiantarvi una fabbrica dedicata alla torcitura della seta.

La scelta di costruire l’edificio in prossimità dell’attuale via Nazionale, che collega Lecco alla Valtellina, fu in realtà determinata dalla vicinanza di una derivazione del torrente Zerbo, l’unico corso d’acqua presente in paese e fonte energetica indispensabile per il funzionamento delle macchine.

Frutto di un sapiente intervento di recupero e restauro, il museo rappresenta oggi un importante esempio di archeologia industriale, dove sono esposti arredi originali, attrezzature ed oggetti utilizzati per la lavorazione serica.

Un tempo era affiancato da una vera e propria filanda, per completare il ciclo di lavorazione della seta e produrre direttamente in loco la materia prima, oltre che ad un dormitorio, un refettorio ed alcuni piccoli appartamenti per i lavoratori migranti.

Museo Monti - TorcitoioIl museo accoglie i visitatori in ambienti che conservano ancora una forte impronta ottocentesca.
Fulcro del museo è il grandioso torcitoio circolare posto accanto all’ingresso: si tratta di un macchinario di 5 metri di diametro e 11 metri di altezza per un totale di 972 fusi, concesso in comodato d’uso dal Museo Tecnorama di Winterthur in Svizzera, completamente integro e funzionante per mezzo di un motore azionato elettricamente.

Sul retro dell’edificio, sono visibili le due ruote idrauliche in ghisa e ferro che alimentavano tutti i macchinari della fabbrica, la più grande delle quali ha un diametro di ben 7 metri.

Civico Museo Setificio Monti
Via Nazionale, 93 – 23821 Abbadia Lariana
Tel. 0341.700831
Sito Web: www.museoabbadia.it

Commenti disabilitati.

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi