COLICO – Pian di Spagna

domenica, 24 Marzo, 2013 @ 01:03 PM
…………………………….
Tipologia Bike
Partenza e Arrivo Imbarcadero di Colico
Lunghezza 23 km
Difficoltà Facile
Dislivello Pianeggiante
Tempo Percorrenza 3 ore
Periodo Consigliato Tutto l’anno
…..

Un itinerario per conoscere lo straordinario paesaggio della Riserva del Pian di Spagna.
Dalle sponde del Lago di Como fino alla parte più settentrionale, chiamata Baletrone, dove ampi canneti e cariceti si estendono “no alle rive del Lago di Mezzola.

09 - Pian di Spagna

Descrizione
Dall’imbarcadero di Colico percorrere Piazza Garibaldi e imboccare Via Montecchio Nord; superato il torrente Inganna, continuare lungo la ciclabile che porta sull’argine del fiume Adda.
Dopo circa 3,5 km si arriva al ponte sull’Adda: passarci sotto e svoltare a destra sulla rampa in salita sino all’innesto con la SS36.
Attraversare il ponte utilizzando il marciapiede e subito dopo svoltare a destra sull’alzaia del fiume; l’accesso potrebbe essere impedito da una sbarra, che si può aggirare sulla sinistra.
Dopo circa 800 metri abbandonare l’argine seguendo a sinistra il sentiero non molto visibile sulla scarpata e proseguire sulla stradina bordata da paletti di legno e filo spinato.
Dopo circa 100 metri il fondo diventa asfaltato; continuare sino allo stop, girare a destra (si entra a Dubino), quindi al bivio sterzare a sinistra e percorrere Via Vanoni sino all’innesto con Via Don L. Guanella.
Svoltare a sinistra e allo stop immettersi a destra sulla SS36; alla rotonda prendere la terza uscita (direzione Como/ Lugano), superare il passaggio a livello e procedere a destra in Via Casello 7.
Superata la piccola stazione, piegare a sinistra sullo sterrato (indicazione Cascina della Poncetta) e all’incrocio dopo circa 500 metri svoltare a destra sul “sentiero meditativo” di don L. Guanella.
Superata la Cascina della Poncetta girare a destra seguendo l’indicazione Cascina Spavioli, poi a sinistra, in direzione Stazione FS.
Tornati all’incrocio deviare a destra verso l’area picnic; dopo aver percorso uno sterrato lungo circa 1,3 km svoltare a sinistra sulla strada asfaltata di Via Poncetta, quindi subito a destra sulla pista ciclabile parallela alla SS402.
La pista termina di fronte al Ponte del Passo: sulla destra si può sostare in un’area picnic con vista panoramica sul fiume Mera; proseguire poi sulla statale sino all’incrocio, attraversare la SS340, prendendo la strada di fianco al bar Pian di Spagna e al bivio innestarsi a sinistra in Via Fabbrichetta.
In prossimità delle ultime case svoltare a destra (indicazione Percorso Naturalistico Sud) per raggiungere subito dopo il Fortino d’Adda, al bivio piegare a sinistra (cartello Ponte Borgofrancone), continuare sullo sterrato sino al ponticello sul canale e da qui svoltare a sinistra seguendo l’indicazione Ponte sull’Adda.
Al bivio dopo 500 metri procedere a sinistra sulla stradina che porta in prossimità del fiume; superare il passaggio a livello e allo stop attraversare con cautela la SS36 ripercorrendo il ponte sul marciapiede.
Superata la struttura svoltare subito a sinistra seguendo il corso del !ume per raggiungere di nuovo la pista sterrata che riporta a Colico con lo stesso percorso dell’andata.

Torna ai percorsi di Colico

Commenti disabilitati.

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi