Archivio categoria ‘Varenna’

Sulle Orma del Viandante 2012:
Varenna – Bellano

sabato, Settembre 15, 2012 @ 08:09 PM
aggiunto da admin

Le Proloco di Bellano e Varenna,

con il patrocinio dell’ UNPLI Lombardia, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, la Regione Lombardia, la Provincia di Lecco, le Comunità Montane della Valsassina, Valvarrone Val’ d’Esino e Riviera, le Comunità Montane del Lario Orientale e della Valle San Martino, le Amministrazioni Comunali del Lario Orientale

sono liete di annunciare la terza tappa della manifestazione
“Sulle Orme del Viandante” – edizione 2012

Varenna – Bellano
Domenica 23 Settembre 2012

Dettagli
Difficoltà: Principiante
Si consiglia abbigliamento da trekking

Leggi il resto della pagina

Sulle Orme del Viandante – Edizione 2012

martedì, Gennaio 31, 2012 @ 06:01 PM
aggiunto da admin

Le Proloco della Sponda Orientale del Lago di Como sono liete di annunciare che la manifestazione “Sulle Orme del Viandante” – edizione 2012 si svolgerà a partire dal mese di Settembre.

Prossimamente verranno rese note le date e gli itinerari

Le foto della passata edizione …

Sulle Orme del Viandante 2011 – le foto

domenica, Novembre 27, 2011 @ 12:11 PM
aggiunto da admin

Le immagini della manifestazione “Sulle Orme del Viandante” edizione 2011

VARENNA – TURISMO

martedì, Novembre 1, 2011 @ 04:11 PM
aggiunto da Varenna

VARENNA – TURISMO

VARENNA – PERCORSI

martedì, Novembre 1, 2011 @ 04:11 PM
aggiunto da Varenna

VARENNA – PERCORSI

VARENNA – MONUMENTI

martedì, Novembre 1, 2011 @ 04:11 PM
aggiunto da Varenna

Il Castello di Vezio
castello di vezioSi trova in posizione superba a dominio del Centro Lago, di cui era uno dei principali punti di segnalazione. E’ un castello-recinto risalente al XII-XIII secolo, con torre quadrata attorniata da una cerchia di mura pentagonale con torri d’angolo. Anticamente una seconda cortina avviluppava l’insieme e scendeva a contenere eproteggere l’abitato di Varenna. Traccia di ciò si ha ancor oggi nelle mappe catastali: Vezio è frazione di Perledo mentre il Castello ricade nel comune di Varenna.

Fiumelatte
FiumelatteII Fiumelatte va annoverato tra i più brevi corsi d’acqua d’Italia con i soli 250 m. circa di sviluppo, dal punto d’origine al suo tuffo nel lago.
Precipita a valle con una pendenza media di 36° e per questa ragione le sue fragorose acque sono così spumeggianti, tra i ciclopici massi disseminati lungo il suo letto, da conferirgli un incredibile color bianco-latte, fenomeno da cui trae nome.
E’ un torrente temporaneo, con una stagionalità nella emissione delle acque: compare rapidamente verso fine marzo per poi scomparire quasi d’incanto ad ottobre. Periodi di attività o di secca “anomali” non sono però infrequenti e vanno ricondotti alla siccità o alla piovosità della stagione.
Questa sua particolare singolarità ha condotto gli studiosi ad ipotizzare che il Fiumelatt, che scaturisce da una sorgente carsica naturale, rappresenti un “troppo pieno” di un imponente bacino situato nelle viscere del retrostante circo glaciale di Moncodeno (Grigna Settentrionale).
Per saperne di più…

Villa Monasterovilla monastero

Villa Monastero, un tempo convento di monache cistercensi, ora di proprietà della Provincia di Lecco, è una delle principali attrattive della sponda orientale del lago di Como, per la sua posizione strategica, proprio a ridosso del lago. Il nucleo centrale è rappresentato dal complesso architettonico cinquecentesco , interamente accessibile al pubblico con il suo percorso espositivo che si sviluppa in 14 sale. Nel 2004 ha ottenuto il riconoscimento museale di Regione Lombardia come Casa museo.

Per saperne di più…

La chiesa di San Giorgio

6760464-Chiesa_di_San Giorgio_Varenna[1]La chiesa di San Giorgio è la chiesa principale di Varenna e sorge nel centro del paese. La chiesa ha origini medioevali, probabilmente realizzata tra 1250 e il 1300 e consacrata nell’anno 1313, la chiesa parrocchiale si sviluppa su tre navate, separate da pilastri cilindrici e archi acuti.

Di particolare interesse la facciata, che si erge sull’omonima piazza, dove si possono osservare i diversi stili architettonici susseguiti nel corso del tempo e dove troviamo un pregevole affresco del XVI secolo raffigurante San Cristoforo.
Per saperne di più…

 

VARENNA – STORIA E GEOGRAFIA

martedì, Novembre 1, 2011 @ 04:11 PM
aggiunto da Varenna

Coordinate: 46°01′00″N 9°16′00″E
Altitudine: 220 m s.l.m.
Superficie: 11 km²
Abitanti: 812[1] (31-12-2010)
Densità: 73,82 ab./km²
Frazioni: Fiumelatte
Comuni confinanti: Bellagio (CO), Esino Lario, Griante (CO), Lierna, Menaggio (CO), Oliveto Lario, Perledo

CENNI STORICI
Le origini di Varenna e degli abitati sulle alture che la circondano (Monvarena) si perdono nell’oscurità dei tempi. Si può affermare che la località dev’essere stata abitata fin dai tempi più remoti.

Varenna, posta allo sbocco di una fertile valletta, circondata da alte rocce in uno dei punti più propizi del lago, sia per la pesca, sia per ragioni di difesa, dev’essere stata scelta come luogo di dimora delle prime popolazioni del lago.

Si nomina Varenna nella Storia di Milano, del Corio, riferita all’anno 493.varena2

In una antica tradizione, è ricordata Varenna al tempo dei Longobardi. La regina Teodolinda, vuole la leggenda, avrebbe trascorso gli ultimi anni della sua vita a Gittana, e avrebbe fatto costruire, tra l’altro, il Castello di Vezio.

Nel 1169, il 24 Giugno, avvenne la distruzione dell’Isola Comacina da parte dei  Comaschi, alleati del Barbarossa.

“Gli abitanti che ebbero salva la vita si rifugiarono a Varenna e là si stabilirono ingrossando quel piccolo borgo e portandovi  il rito Patriarchino”.

Da qui la mutazione del nome in “Varena seu Insula Nova”.

varenna da veziovarena2varena2varena2

Gli isolani portarono a Varenna incremento e ricchezza e, ancor oggi, rimangono tracce delle loro abitazioni: piccole case unite da archi, ed aventi tutte una uniformità essendo a due piani con tre finestre, allineate nelle viuzze di ripide scalinate.

Tutti gli anni i Varennesi ricordano lo sbarco dei Comacini il primo sabato di Luglio, con una grandiosa festa culminante con spettacolari fuochi d’artificio.

Oggi Varenna è una località turistica internazionale e l’antico spirito di accoglienza non è andato perso.

Lo testimoniano le migliaia di turisti che la visitano e vi soggiornano.

 

storia e geografia

notizie storiche e geografiche del territorio

monumenti e luoghi

alla scoperta del territorio

sport e turismo

soggiornare nel territorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi